Scorta a Fini, Bocchino (Fli): ministro Cancellieri inadeguata, ha violato i suoi doveri

16 ago – ”Sulle polemiche relative alla sicurezza del presidente della Camera, il ministro dell’Interno Cancellieri ha dimostrato di essere inadeguata al ruolo. Prima il suo dicastero ha diramato un comunicato pasticciato e poi lasciandosi andare ad un futurista paroliberismo con Francesco Merlo di ‘Repubblica’ e’ venuta meno alla doverosa leale collaborazione tra poteri dello Stato”, dichiara in una nota Italo Bocchino.

”La Cancellieri come tutti gli italiani e’ sottoposta alla legge e la legge parla chiaro sancendo che le principali cariche dello Stato vanno tutelate al massimo livello, sempre e ovunque.

Lei per seguire la scia dell’antipolitica ha violato i suoi doveri, dimostrando che un funzionario di provincia in pensione non puo’ guidare il Viminale. Monti farebbe bene a prenderne atto e a valutare per quel ministero i profili di veri e leali servitori dello Stato come De Gennaro o Manganelli, lasciando al suo destino chi ha dato pessima prova si se”’, conclude il vicepresidente di Fli. asca

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -