Parma: Martellate ai finestrini per rubare nelle auto, arrestati albanesi

16 gosto – In piena notte, con due grossi martelli se ne andavano a spaccare i finestrini delle auto in sosta e razziare tutto il possibile all’interno.  Un pacchetto di mentine pochi euro in moneta spicciola e degli auricolari: ha fruttato un magro bottino la scorribanda di due albanesi  di  ventitre e ventuno anni.

Nasufi Ervis e Gonoshi Lavdrim sono stati notati da un testimone, nella notte di ferragosto mentre con un martello da carpentiere infrangevano il vetro laterale della sua autovettura,  un’Honda Jazz parcheggiata in strada.

Subito è partita la telefonata al 113 ed altrettanto tempestivo è stato l’arrivo degli agenti delle Volanti che hanno sorpreso i due ladri mentre cercavano un’improbabaile fuga a bordo delle loro biciclette. Erano in possesso di martelli e torce a led. Dopo l’arresto è emerso che i due balordi avevano danneggiato altre quattro autovetture. Adesso sono in carcere.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -