Londra, tv turca ‘censura’ Lennon e dimentica ‘no religion’. Islamizzazione?

(ANSAmed) – 16 agosto – Svista di un cronista distratto o ‘censura’ in un paese spinto verso la ‘reislamizzazione’? Nella Turchia del premier islamico nazionalista Recep Tayyip Erdogan una traduzione lacunosa del testo della famosa canzone di John Lennon ‘Imagine’ diffusa dalla tv pubblica durante la cerimonia conclusiva dei Giochi Olimpici di Londra ha suscitato i sospetti nella stampa non pro-governativa.

Un inviato della Trt, la televisione appartenente allo stato, ha tradotto in diretta la canzone di Lennon dimenticando, rileva la tv privata Ntv, la frase in cui parla di ”no religions” (niente religioni). ”Immagina”, recita la seconda strofa, ”che non ci sia bisogno di uccidere o di morire, che non ci siano religioni”. La parte finale della frase non e’ stata tradotta. ”Trt rifiuta di immaginare il mondo senza religione e censura Lennon”, ironizza Hurriyet online. Il resto della canzone invece e’ stato tradotto correttamente, rileva.

L’opposizione di centrosinistra e le organizzazioni laiche accusano il premier – che di recente ha annunciato la costruzione di una nuova moschea ”enorme” a Istanbul – di avere un ‘piano nascosto’ di reislamizzazione del paese, in contrasto con i dettami costituzionali secolaristi del fondatore della Turchia moderna Mustafa Kemal Ataturk, e di condizionare in questo senso gli organi di informazione pubblici. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -