Gnudi: le feste non saranno accorpate, rilanciare il turismo

16 ago. – Il governo ha accantonato “per sempre” l’ipotesi di un accorpamento delle festivita’. Lo ha affermato il ministro del Tursimo, Piero Gnudi, ai microfoni di ‘Radio Anch’Io’. “Si tratta di un tema che va a toccare delle sensibilita’ molto profonde nel paese”, ha aggiunto Gnudi, “il tema e’ chiuso per questo governo“.

A SETTEMBRE NUOVA CAMPAGNA ‘L’ITALIA SIAMO NOI’ Il ministro ha poi sottolineato la necessita’ di “un ragionamento d’insieme che coinvolga tutto il paese” per rilanciare il turismo, dal momento che adesso “ogni regione promuove il suo territorio per conto proprio, anche se questo ambito afferisce una problematica costituzionale che non e’ facile risolvere subito”.

Il ministro ha poi sottolineato la necessita’ di “un ragionamento d’insieme che coinvolga tutto il paese” per rilanciare il turismo, dal momento che adesso “ogni regione promuove il suo territorio per conto proprio, anche se questo ambito afferisce una problematica costituzionale che non e’ facile risolvere subito”. .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -