Crisi, Grecia chiede tempo. Merkel rigidissima “si attenga a piano concordato”

16 agosto – Il premier greco Antonis Samaras prospetterà un riscaglionamento del piano di austerità in quattro anni in incontri con Angela Merkel e Francois Hollande la prossima settimana. Lo scrive il Financial Times.

Il governo greco deve attenersi agli impegni concordati con i partner dell’Eurozona e i creditori internazionali“. E’ la posizione del cancelliere tedesco, Angela Merkel, espressa dal suo portavoce Steffen Seibert, interpellato in conferenza stampa sulla possibilita’ che Atene chieda piu’ tempo per attuare i nuovi tagli alla spesa concordati con la ‘troika’.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -