Francia: notte di guerriglia urbana nella banlieue di Amiens

PARIGI, 14 AGO – Notte di violenza a Amiens, nel nord della Francia, dove pesanti scontri di strada tra giovani e polizia hanno infiammato per oltre tre ore la banlieue nord della citta’.

Il bilancio parla finora di 16 poliziotti feriti, una scuola materna e una sala associativa bruciate, e decine di vetture e cassonetti della spazzatura divelti e dati alle fiamme per fare da barricate.

Alcuni feriti lievi si sono registrati anche tra gli abitanti del quartiere. Si stima oltre un milione di euro di danni.

La polizia ha dovuto chiedere rinforzi in tutta la regione e forze antisommossa sono arrivate ad Amiens anche da Parigi. La rivolta, nel tipico stile delle proteste delle ‘banlieu’ francesi, e’ andata avanti per tre ore, durante le quali i giovani hanno eretto barricate con ogni genere di suppellettili, e hanno ingaggiato una furibonda battaglia con gli agenti a colpi di sassi e tutto quello che era possibile lanciare. Le forze dell’ordine hanno risposto con il lancio di candelotti lacrimogeni.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -