Crisi, Pittella: la Germania si arricchisce e gli italiani pagano

14 ago – ”Il boom delle esportazioni della Germania, che hanno superato in valore quelle cinesi e la domanda nell’ultima asta dei bund, che nonostante i tassi negativi ha superato largamente l’offerta, dimostra che non sono i contribuenti tedeschi a pagare il prezzo della crisi dell’euro ma al contrario ne stanno ampiamente beneficiando”. Lo afferma, in una nota, il vicepresidente vicario del Parlamento europeo, Gianni Pittella.

I diktat tedeschi, giustificati dalla signora Merkel con l’insofferenza dell’opinione pubblica interna, non hanno evidentemente fondamento – rileva Pittella -; il patto di solidarieta’ su cui poggia la forza e il progetto dell’Unione europea e’ messo pericolosamente in discussione per perseguire interessi nazionali ristretti e miopi”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -