Siria: i ribelli uccidono il cameraman rapito

13 AGO – Uno dei due canali della tv di Stato, al Ikhbariya (Syria News), ha riferito che e’ stato ucciso dai terroristi il cameraman Hatem Abu Yahiya, sequestrato venerdi’ scorso dai ribelli nella periferia di Damasco mentre ‘copriva’ operazioni militari governative.

Secondo la stessa emittente gli altri membri della troupe rapiti insieme a lui – la giornalista Yara Saleh e un fonico – stanno bene. (ANSA).

Siria, Ribelli gettano cadaveri da un tetto (video)

Siria: da Londra altri 5 mln di sterline in piu’ per aiutare i ribelli

Siria, Usa: stanziati 25 milioni di $ per sostegno “non letale” a forze di opposizione

Siria, UE: stanziati 4,5 milioni di euro per aiuti ad attivisti e giornalisti

Siria: Qatar, Arabia Saudita e Libia stanno fornendo armi ai ribelli

Siria, dal Canada oltre tre milioni di dollari di aiuti

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -