Effetto Monti – Bankitalia: debito pubblico 1,972 miliardi, nuovo massimo storico

13 ago. (Adnkronos) – Il debito delle amministrazioni pubbliche a giugno è aumentato di 6,6 miliardi rispetto al mese precedente, raggiungendo un nuovo massimo storico pari a 1,972 miliardi di euro. E’ quanto si legge nel supplemento al Bollettino statistico ‘Finanza pubblica, fabbisogno e debito’ della Banca d’Italia.

L’aumento è dovuto principalmente all’incremento delle disponibilita’ liquide detenute dal Tesoro (di 10,3 mld, a 46,1) e a scarti di emissione (1,7 mld), che hanno piu’ che compensato l’avanzo di 5,4 mld registrato nel mese.

Quest’ultimo è stato ridotto (e di conseguenza il debito accresciuto) per 0,2 mld (1,4 mld nello stesso mese del 2011) dalla quota di pertinenza dell’Italia delle erogazioni effettuate dall’European Financial Stability Facility (Efsf). Al netto delle erogazione dell’Efsf, l’avanzo del mese sarebbe stato pari a 5,6 miliardi (2,6 mld superiore rispetto al corrispondente periodo del 2011).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -