20enne singalese picchia la madre che veste all’occidentale

13 agosto – Un ragazzo di vent’anni che è cresciuto in Italia ha picchiato la madre, singalese, di quarant’anni, perchè vestita in modo «occidentale», con gonna e camicia.

«Mettiti gli abiti tradizionali», le grida. I vicini sentono le voci, e poi rumori che assomigliano a botte. Schiaffi, spintoni, il ragazzo aggredisce la donna.

Verso mezzogiorno, poco dopo l’arrivo della polizia, torna a casa il padre del ragazzo, 41 anni, anche lui singalese,  che prende le difese della moglie e calma il figlio, non nuovo a questi eccessi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -