Libano: test omosessualita’ su uomini sospettati di essere gay, proteste

11 AGO – Decine di persone hanno manifestato oggi davanti ad un tribunale di Beirut per protestare contro il ricorso ad un ‘test’ anale su alcuni uomini sospettati di essere omosessuali, un orientamento sessuale illegale in Libano.

Il 28 luglio la polizia libanese ha compiuto una retata in un cinema gay della capitale, al termine della quale 36 uomini sono stati sottoposti a questo esame per stabilire il loro orientamento sessuale. I manifestanti chiedono che il test venga proibito e punito dalla legge. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -