Napolitano spazientito: “ora la legge elettorale, basta rinvii”

10 agosto – Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, a colloquio con l’Unita’, ragiona sugli impegni che attendono le forze politiche. E, concludendo la sua vacanza a Stromboli, sottolinea l’intenzione di “seguire piu’ da vicino il processo che dovrebbe portare all’attuazione dell‘impegno ormai inderogabile di non tornare alle urne con la legge elettorale del 2005“.

“Resto inquieto nel non vedere ancora vicine a un approdo le discussioni, che procedono attraverso continui alti e bassi, su una nuova legge elettorale mentre rimane ancora bloccato il progetto di sia pure delimitate modifiche costituzionali che era stato concordato prima di un’improvvisa virata sul tema cosi’ decisivo di un improvvisato cambiamento in senso presidenzialistico della Costituzione”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -