Siria, Casa Bianca: opzione no-fly zone non e’ esclusa

9 agosto – La Casa Bianca non esclude la possibilità di una no-fly zone sulla Siria. “Non ricordo che il presidente abbia mai detto che ci siano opzioni da escludere”, afferma il consigliere per la Sicurezza nazionale e la lotta al terrorismo della Casa Bianca, John Brennan, rispondendo a chi gli chiedeva se l’opzione di una no-fly zone fosse esclusa.

Il governo americano valuta le situazione e i diversi scenari possibili e in accordo con questi esamina piani di emergenza che potrebbero essere disponibili in determinate circostanze”, mette in evidenza Brennan, sottolineando che gli Usa “hanno fatto molte cose a favore dell’opposizione. C’é stata molta assistenza umanitaria. Quello che vogliamo fare è assicurarci chi siano esattamente coloro che ricevono gli aiuti”.

Ad un seminario al Council on Foreign Relations di Washington, Brennan ha affermato che “il governo segue costantemente la situazione e ogni tipo di scenario che potrebbe verificarsi, e in tal senso considera i relativi piani disponibili per gestire certe circostanze”. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -