Polizia Frontiera Trieste, rintracciati sul Carso 23 somali

8 ago. – (Adnkronos) – Ventitre clandestini somali, tra i 14 e i 34 anni, sono stati rintracciati nella fine della settimana dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste, impegnati nei consueti controlli a contrasto dell’immigrazione illegale. I ventitre extracomunitari sono stati intercettati mentre camminavano a piccoli gruppi lungo la strada provinciale 35 in localita’ Prosecco, sul Carso triestino, tra la zona del centro commerciale ”Lanza” e il campeggio ”Pian del Grisa”.

Alla vista della polizia, i clandestini, provati dal lungo viaggio che avrebbe dovuto concludersi nei Paesi nordici, non hanno tentato la fuga e si sono lasciati accompagnare negli uffici della Polizia di Frontiera dove il personale si e’ preso cura di loro, provvedendo alle prime necessita’. Gli extracomunitari, tutti senza documenti, sono stati accompagnati all’Ufficio Immigrazione della locale Questura mentre i minorenni sono stati ospitati presso idonee strutture cittadine.

Successivamente sono stati muniti di decreto di espulsione cosi’ come previsto dalla vigente normativa. Nelle ultime due settimane erano gia’ stati rintracciati dalla Polizia di Frontiera altri ventidue cittadini somali e due iracheni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -