Perugia, Espulsi e ”scortati” per le rispettive destinazioni 4 pluripregiudicati stranieri

8 agosto – E’ il bilancio dell’attivita’ effettuata nella giornata di ieri dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia, particolarmente attenta ad allontanare dal territorio nazionale i clandestini e gli scarcerati dalle due Case di Reclusione della provincia. Rimpatriati dalla Frontiera Marittima di Ancona in Albania, sottolinea una nota delle Questura, due ”vecchie conoscenze”, D. F., di 28 anni, rintracciato a Magione e M. I. di 32 anni, uscito dal Carcere di Perugia a fine condanna per stupefacenti .

Ad essere accompagnati ad un C.I.E, H. H. tunisino di 26 anni, pluripregiudicato ed irregolare, rimesso in liberta’ dopo l’udienza di convalida dell’arresto per tenta rapina ad un connazionale, quindicenne; S. F., marocchino di 36 anni, scarcerato dal Carcere di Spoleto Perugia, per fine pena. In Italia dal ’97, per anni si era dichiarato palestinese, era stato ritenuto responsabile di molteplici reati ed aveva subito condanne scontate in regime detentivo in altri 7 penitenziari italiani. Saranno entrambi rimpatriati nei prossimi giorni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -