Bonanni: Monti frustrato da spread alto se la prende con la concertazione

8 ago – ”Mi pare che Monti voglia esorcizzare i problemi che ha. Ogni volta che si sente frustrato dallo spread e dall’impossibilita’ di ottenere risultati se la prende con la concertazione’‘. Lo ha detto a Tgcom24 il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni.

”La sua politica non puo’ andare avanti, non puo’ continuare con un dirigismo come e avesse sempre ragione – ha aggiunto Bonanni -. Lui sbaglia a scagliarsi contro la concertazione almeno per due ragioni. La prima perche’ non rispetta la politica piu’ importante a cui il Paese ha ricorso nei momenti di massima difficolta’. In secondo luogo, per i guai che abbiamo, o c’e’ una corresponsabilita’ o dovra’ continuare a far finta di governare”.

In merito poi alla del dentifricio, Bonanni ha proseguito affermdo che ”la concertazione ha mostrato i limiti di chi non l’ha voluta praticare. La Cisl ha fatto la sua parte fino in fondo. Il dentifricio Monti farebbe meglio a riferirlo alle lobby che ci sono nel Paese. Di tutto questo lui dovrebbe saperne qualcosa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -