L’Egitto chiede un prestito di oltre tre miliardi di dollari al FMI

5 agosto – Il governo egiziano ha invitato il Fondo Monetario Internazionale a proseguire i negoziati per un prestito. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze del Paese. Nei primi mesi del 2012 l’Egitto aveva presentato una richiesta ufficiale per un prestito di 3,2 miliardi dollari per sostenere lo sviluppo economico.

Tuttavia a causa di gravi disaccordi tra il governo e il parlamento la ratifica dell’accordo veviva costantemente rinviata. Tra le condizioni fissate dal FMI al Cairo ci sono: la svalutazione della lira egiziana, la riduzione delle industrie statali per la raffinazione di petrolio e per la produzione alimentare. italian.ruvr.ru



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -