Csu: La Grecia lascera’ l’euro entro il 2012, monito anche per Italia e Spagna

6 ago. – La Grecia lascera’ l’euro entro quest’anno e cio’ costituira’ un monito anche per Italia e Spagna. Lo afferma in un’intervista al domenicale ‘Bild am Sonntag’ il ministro delle Finanze bavarese, Markus Soeder (Csu), secondo il quale “la Grecia lascera’ l’euro entro la fine dell’anno, ogni nuovo aiuto ed ogni nuovo allentamento delle condizioni sarebbero la strada sbagliata”.

Soeder sottolinea che “la Grecia e’ ovviamente un caso particolare, ma e’ anche importante che Spagna e Italia vedano cosa succede se non si pagano i propri debiti”. Il ministro sottolinea che “il danno economico per la Germania e’ alla lunga piu’ grosso se la Grecia resta nell’euro. Anche in questo caso vale la regola degli scalatori: se qualcuno e’ attaccato alla tua corda e minaccia di trascinarti nell’abisso, devi tagliare la fune.

Adesso siamo arrivati a questa fase. Se non tagliamo in tempo la fune di salvataggio a cui e’ appesa la Grecia, a trovarsi in pericolo e’ probabilmente la Germania”. Soeder aggiunge che “con nuovi aiuti alla Grecia e’ come spargere acqua nel deserto. La causa dei problemi in Grecia sono i greci stessi e nessun altro”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -