Il Teatro comunale ‘Ebe Stignani’ compie 200 anni

IL TEATRO COMUNALE ‘EBE STIGNANI’ COMPIE 200 ANNI

 Sabato 4 agosto 2012 il Teatro comunale ‘Ebe Stignani’ raggiunge il notevole traguardo dei 200 anni.

Dopo diversi anni di lavori effettuati nei locali della ex chiesa superiore di S. Francesco di Imola,  il 4 agosto 1812 apre i battenti il Teatro dei Signori associati, dedicato a Cerere. Il teatro è realizzato su progetto dell’architetto Giuseppe Magistretti con decorazioni pittoriche di Felice Giani, straordinario interprete del Neoclassicismo, e del suo collaboratore Gaetano Bertolani, ornatista. Per sovvenzionare i lavori i Signori associati avevano precedentemente venduto i palchi del teatro a notabili e benestanti imolesi e alla Municipalità.

La stagione teatrale è aperta, come indica il manifesto dell’inaugurazione, dal dramma eroico I riti d’Efeso di Giuseppe Farinelli accompagnato da un’opera buffa. Esattamente 200 anni fa iniziava così  la brillante storia di un luogo vitale per lo spettacolo, la cultura e la società imolese. Buon compleanno al nostro teatro e ancora 200 di questi giorni!



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -