Digiunando per il Ramadan si mettono a rischio bambini: licenziati

2 agosto – In Francia torna a salire la tensione con la comunita’ islamica. A Gennevilliers, una cittadina alle porte di Parigi, quattro musulmani sono stati licenziati da un campo estivo di sport perche’ praticavano il Ramadan. Secondo gli ispettori, inviati dal Comune, il loro digiuno metteva a rischio la salute dei bambini.

“ Per noi non si tratta di discriminazione, afferma il sindaco. L’origine di questa clausola specifica del contratto, è scaturita dopo un incidente avvenuto due anni fa; e l’organizzazione si deve assumere tutte le sue responsabilità in un contesto come questo”.

I quattro lavoratori sono stati retribuiti per tutta la settimana che gli restava nel contratto a breve termine. Ma il Consiglio nazionale della Fede islamica non ci sta, e ora minaccia di denunciare il Comune per discriminazione e attacco alla liberta’ religiosa. euronews



   

 

 

2 Commenti per “Digiunando per il Ramadan si mettono a rischio bambini: licenziati”

  1. Mr Barkley confonde l’amore con l’espressione piú vile del cameratismo, ovvero la “muruwwa”, il “codice d’onore” dei briganti del deserto. Ma quando si parla tanto per parlare…

  2. Multiculturalism or Invasion?

    ALANI SAID:Il cristiano ha solo due guance da porgere e poi BASTA! Anzi,Gesu’ non ha mai detto di abbassare le braghe o di aiutare chi vuole sottometterlo o conquistarlo.Inutile Alani Said,capisco che a voi musulmani farebbe comodo il buon ismo cristiano .Nè voi e nemmeno gli ebrei non porgete l’atra guancia percio’ la smetta di fare Taqiyya.:) (Madi Rolfo)

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -