Nuovo aumento della Cassa integrazione, +44% su anno, +21,3% rispetto a giugno

Roma, 2 ago – Ancora un aumento della cassa integrazione. L’Inps rende noto che a luglio sono state autorizzate complessivamente 115,7 milioni di ore di cassa integrazione guadagni: +21,3% rispetto allo scorso mese di giugno, quando sono state autorizzate 95,4 milioni di ore, e +44,2% rispetto al mese di luglio 2011, nel quale furono autorizzate 80,3 milioni di ore. Nel periodo gennaio-luglio 2012 sono state complessivamente autorizzate 639,5 milioni di ore, con un incremento dell’8,76% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (588 milioni di ore).

”Sono dati che dimostrano due cose – dichiara il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – innanzitutto che il sistema produttivo mostra ancora forti segni di debolezza; si poteva sperare che il 2010 fosse stato il punto piu’ basso della crisi, e infatti nel 2011 il ricorso alla cig e’ stato leggermente frenato. Nei primi sette mesi del 2012 invece dobbiamo registrare un incremento sul 2011. In secondo luogo di fronte a questi dati, l’Istituto, tramite i suoi dipendenti, ribadira’ l’impegno, gia’ profuso in questi anni, al servizio dei cittadini, per assicurare le prestazioni nel tempo piu’ breve possibile”.

Nell’analisi delle singole tipologie di intervento, a luglio 2012 si riscontra un aumento delle ore di cassa integrazione ordinaria (CIGO) dell’11,6% rispetto allo scorso mese di giugno: le ore autorizzate passano, infatti, da 30,9 milioni a 34,5 milioni. L’incremento e’ ancora piu’ evidente se si mettono a confronto i due mesi di luglio: 20,1 milioni nel 2011 contro i 34,5 milioni del 2012 (+71,6%).

Quest’ultima variazione e’ da attribuire quasi esclusivamente al settore industriale, che ha aumentato le ore autorizzate dell’83,9%. Il settore edile, comunque, ha registrato un aumento pari al 35,7%.

Il numero di ore autorizzate a luglio per la cassa integrazione straordinaria (CIGS) e’ stato di 44,6 milioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -