Ex capo del Mossad “prevede” un attacco all’Iran entro i prossimi tre mesi

2 agosto – L’ex capo del Mossad Efraim Halevy in un’intervista pubblicata giovedì sul New York Times ha suggerito alle autorità iraniane di prepararsi ad un attacco dei suoi impianti nucleari da parte di Israele.

“Se fossi iraniano aspetterei un attacco entro le prossime dodici settimane,” – ha dichiarato Halevy, alludendo all’uso della forza. In precedenza il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu aveva dichiarato che la leadership del Paese non aveva ancora deciso se ricorrere all’uso della forza per risolvere la questione iraniana. italian.ruvr.ru



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -