Nucleare Iran: Usa sanzionano banca cinese, l’ira di Pechino

 1 ago – Furiosa reazione di Pechino al nuovo pacchetto di sanzioni varato ieri dagli Stati Uniti nei confronti della banca cinese Kunlun, accusata da Washington di aver aiutato l’Iran in attivita’ ”illecite” di proliferazione nucleare.

”La Cina esorta gli Usa a togliere le sanzioni contro la banca Kunlun, che violano gli accordi internazionali, e a smettere di attentare agli interessi della Cina e alle relazioni cinoamericane”, ha dichiarato in un comunicato il ministero degli Esteri. asca



   

 

 

1 Commento per “Nucleare Iran: Usa sanzionano banca cinese, l’ira di Pechino”

  1. Ma perchè non te ne vai tu a quel paese?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -