‘Nein’ della Germania a licenza bancaria Esm: giu’ le Borse europee, spread a 480

31 lug. (TMNews) – Il governo della Germania stronca le ipotesi di concedere una licenza bancaria al futuro fondo salva Stati Esm, operazione che ne potenzierebbe molto l’efficacia. Tuttavia “il trattato sul Esm non prevede una licenza bancaria e non ne vediamo la necessità“, ha affermato un portavoce del ministero delle Finanze tedesco, Johannes Blankenheim secondo quanto riporta Dow Jones.

Peraltro il portavoce ha precisato che la questione non è stata nemmeno oggetto di discussioni tra i paesi dell’area euro. Questo dopo che da esponenti di spicco della maggioranza di governo in Germania, già in mattinata erano giunte dichiarazioni apertamente ostili all’ipotesi di dare la licenza bancaria al Esm.

Precedentemente Michael Meister, vicecapogruppo del Cdu della stessa cancelliera Angela Merkel, era stato anche più duro nel respingere questa operazione sul Esm. “Ci opponiamo” a qualunque ipotesi del genere, aveva affermato, aggiungendo che sarebbe “incompatibile con lo statuto della Bce”.

Si è interrotta quindi  la scia di guadagni per per i listini europei. Complice il no della Germania alla licenza bancaria del futuro fondo salva-Stati Esm e lo scivolone di Fiat, a Piazza Affari l’indice principale Ftse Mib ha virato in rosso nel pomeriggio per chiudere in calo dello 0,62% a 13.890 punti. Ma è Madrid (-1,2%) a mettere a segno la performance peggiore, cedendo lo 0,94%. Seguita da Parigi -0,87%),e Francoforte che ha chiuso in parità.

In rialzo anche lo spread: il differenziale tra i Btp e i Bund decennali ha chiuso in area 480 punti rispetto ai 465 fatti segnare ieri.

Tra le blue chip, maglia nera a Fiat (-4,44%) dopo la diffusione dei risultati semestrali che hanno evidenziato un utile netto di 737 milioni, in forte calo rispetto ai 1,274 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -