“Non siate complici degli “incappuciati” responsabili della catastrofe storica che strappa al popolo sovranità, dignità, futuro”.

ROMA 30 GIU – Si è svolto oggi, presso il Centro congressi di via Cavour, a Roma, l’incontro promosso dal Movimento Popolare di Liberazione (Mpl): «Quale alternativa al crollo dell’Europa liberista e oligarchica?» . Ha moderato Massimo De Santi (Mpl) con la partecipazione di Lidia Undiemi studiosa di diritto ed economuìa e Paola Musu avvocato.  

L’ Europa è diventata l’epicentro della grande crisi capitalistica nata negli Stati Uniti. Ciò è accaduto per le profonde crepe connaturate alla costruzione all’Unione, fondata sull’Euro, su dottrine monetariste e su un assetto istituzionale antidemocratico.

Sotto dettatura tedesca sono state imposte ai popoli vere e proprie cure da cavallo. Tutto pur di ingrassare la finanza predatoria. Per imporre anche agli italiani la terapia lacrime e sangue, gli euro-oligarchi hanno imposto il governo “tecnico” di Monti, ponendo il paese sotto il loro protettorato. Una lesione senza precedenti della costituzione e della sovranità nazionale avallata da Napolitano.

Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna, Italia. Malgrado le terapie antipopolari abbiano fatto fiasco, gli eurocrati non demordono. Pur di salvare l’euro, e con esso la loro dittatura, dopo che sono fallite tutte le cartucce, hanno in mente di usare l’ultima arma letale a loro disposizione, seppellire le nazioni, espropriare i popoli di ogni voce, per fondare un super-stato imperiale comandato dalla aristocrazia finanziaria e parassitaria.

Europa: epicentro dell’infezione finanziaria Usa.
Ue costruita su dottrine monetariste e assetto istituzionale antidemocratico.
Gli oligarchi hanno imposto il governo ”tecnico” di Monti, ponendo il Paese sotto il loro protettorato.
Una lesione senza precedenti della Costituzione e della sovranità nazionale avallata da Napolitano.
Malgrado le terapie antipopolari abbiano fatto fiasco, gli eurocrati non demordono.
Il loro obiettivo finale: seppellire le nazioni, espropriare i popoli di ogni voce, per fondare un super-stato imperiale guidato dalla aristocrazia finanziaria e parassitaria; di coloro che Federico Caffè chiamava “incappucciati”.
Non bisogna essere complici della catastrofe storica che strappa al popolo sovranità, dignità, futuro.

Vedi il video dell’Avv. Paola Musu

http://www.youtube.com/watch?v=w3TFZScqC10&feature=player_embedded

Vedi il video della studiosa Lidia Undiemi

http://www.youtube.com/watch?v=rOMal8helx0&feature=player_embedded



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -