UE e stati membri: 13 milioni di euro a Fondazione Lindh per il dialogo interculturale

28 GIU – La Fondazione Lindh per il dialogo interculturale promuove la conoscenza, il rispetto reciproco e il dialogo fra le popolazioni della regione euro-mediterranea, lavorando tramite una rete di oltre tremila organizzazioni della societa’ civile nei 43 paesi dell’Unione per il Mediterraneo. Il suo budget e’ co-finanziato dall’Ue (7 milioni di euro) e dagli Stati membri dell’Ue (6 milioni di euro).

Sono in tutto quaranta i progetti selezionati dal primo bando 2012 della Fondazione Anna Lindh, dedicati a temi che vanno dal dialogo culturale alla democrazia e all’uguaglianza di genere, all’arte circense, danza e letteratura.

I bandi della Fondazione Anna Lindh, riferisce il sito web di Enpi (www.enpi-info.eu), sono uno degli strumenti di sostegno allo sviluppo di progetti transnazionali della societa’ civile e per mobilitare reti nazionali. Questo meccanismo contribuisce al carattere unico della Fondazione come punto d’incontro per la societa’ civile di entrambe le sponde del Mediterraneo.

L’elenco dei progetti approvati e’ disponibile al link http://www.euromedalex.org/sites/default/files/Selected_Projects _CFPs_2012.pdf. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -