Monte dei Paschi: al 2015 chiuse 400 filiali, “a casa” 4.600 persone

27 giu. – Il piano industriale al 2015 del Monte Paschi di Siena prevede la riduzione complessiva del personale di 4600 unita’. La cifra, informa una nota, comprende 1200 unita’ relative alla cessione di asset, e 2300 dipendenti operanti nei servizi di back office che verranno esternalizzati.

Il piano prevede inoltre il taglio di 100 dirigenti, pari al 20% del totale, e del 5% della retribuzione per 12 mesi. Il piano industriale prevede la “completa razionalizzazione dell’assetto del gruppo con incorporazione delle controllate e chiusura di 400 filiali”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -