Anziana uccisa in casa, fermato un tunisino

POTENZA, 27 GIU – Un cittadino tunisino di 29 anni e’ stato fermato dai Carabinieri con l’accusa di essere l’assassino di Grazia Lepore, la donna di 75 anni, uccisa nella sua abitazione di Genzano di Lucania (Potenza) e il cui cadavere e’ stato trovato due giorni fa dai parenti.

Il fermo e’ stato eseguito la notte scorsa. La donna era residente a Roma, ma stava trascorrendo in Basilicata, nel suo paese di origine, un periodo di vacanza. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -