Anche Monti si accorge che l’euro sta crollando

27 giu – Mario Monti sceglie la linea dura con Berlino: entro lunedì,quando riapriranno i mercati, l’Europa deve dotarsi di un meccanismo anti-spread o l’euro crolla. Monti in parlamento si dice pronto a trattare a oltranza al Consiglio europeo di giovedì e venerdì, un negoziato ‘difficilissimo’.

Angela Merkel ha detto ieri che finché sarà viva non ci saranno gli eurobond. A Bruxelles Monti proporrà che il fondo europeo salva-stati intervenga per ridurre lo spread dei titoli dei paesi virtuosi, idea sulla quale il ministro tedesco delleFinanze Schauble ha manifestato ieri una cauta apertura. E oggi a Parigi Angela Merkel incontra Francois Hollande.

La Spagna non potrà continuare “a finanziarsi sul lungo periodo” ai tassi attuali, visto il livello dello spread tra i bund e i titoli spagnoli: ne è convinto il premier Mariano Rajoy. Rivolgendosi ai deputati, Rajoy ha detto che “è molto difficile finanziarsi oggi e sarà ancora peggio se non inviamo un chiaro segnale, che prendiamo sul serio” il risanamento delle finanze pubbliche e la riduzione del deficit. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -