Ma i pugni finanziari da chi li stiamo prendendo?

26 giu – Sul ring, un pugile sta prendendo un sacco di colpi; alla fine di una terribile ripresa, torna all’angolo e si sente dire dal suo manager: “Stai andando fortissimo! Alla prossima ripresa lo distruggi”. Pur nella confusione, dovuta ai tanti pugni ricevuti, il povero pugile risponde al manager:” Allora devi spiegarmi chi è quello che mi sta riempiendo di botte”.

Ci vogliono convincere che non esistono i cosiddetti poteri forti; che non è una nuova Spectre a scatenare la tempesta finanziaria globale; che la Goldman Sachs è una confraternita per soccorrere le vedove indigenti e le loro creature; che sono pazzi visionari coloro che immaginano complotti dappertutto.
Perfetto!

Se non c’è alcunché di tutto questo, e noi siamo solo dei cervelli da fritto misto, ci spieghino, di grazia, gli illuminati che editorialeggiano sui quotidiani e dispensano con sussiego i loro ammonimenti nei dibattiti, chi ci sta riempiendo di pugni finanziari ogniqualvolta ci affacciamo alla finestra?
Altrimenti continueremo a sentirci come quel pugile suonato…

Guglielmo Donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -