Fornero: da immigrati possibili effetti positivi su economia societa’ e welfare

26 giu – I migranti possono dare all’Italia un ”contributo” positivo di tipo ”economico, sociale e anche per il sistema del welfare”.

Lo ha detto il ministro del Welfare Elsa Fornero, in collegamento video con l’Istituto universitario europeo di Fiesole (Fi), in occasione della presentazione del Migration policy center, presente la commissaria Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom.

Firenze: Nasce il Migration Policy Centre. Altro think thank per manipolare le menti

”Dobbiamo – ha spiegato il ministro – considerare tutti gli effetti positivi delle migrazioni, che possono anche contribuire a risolvere dei problemi. I lavoratori immigrati sono giovani, lavorano, pagano i contributi. Ma ci sono anche altri motivi per cui i migranti possono contribuire al welfare: fanno piu’ figli e questo puo’ combattere il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione e poi la diversita’ e’ un tipo di ricchezza della societa’. I figli dei migranti hanno anche effetivi positivi nelle scuole.

Quindi – ha sottolineato la Fornero – il contributo dei migranti puo’ essere economico, sociale e anche per il sistema del welfare”. Per questo motivo, ha aggiunto, ”anche se siamo nel profondo della recessione e non ci sono abbastanza risorse, dobbiamo usare quelle che abbiamo per rafforzare l’integrazione”.

In questo contesto, ha concluso rivolta ai partecipanti all’incontro di lancio del Migration policy center, ”un centro come il vostro e’ importante perche’ abbiamo bisogno di ricerche scientifiche, dati e analisi certe per far funzionare meglio le nostre politiche”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -