Pakistan: soldati uccisi e decapitati da estremisti islamici afghani

Peshawar, 25 giu – Sette soldati pakistani sono stati uccisi e decapitati da un gruppo di estremisti islamici che si erano infiltrati dall’Afghanistan. Altri sei militari avevano perso la vita ieri nella citta’ di Upper Dir, uno dei punti di passaggio della valle di Swat dove l’esercito pakistano aveva bloccato gia’ nel 2009 l’insurrezione talebana.

Secondo fonti dell’intelligence, gli estremisti sarebbero legati al religioso pakistano Maulana Fazlullah, fuggito in Afghanistan. Nello scontro con i militari sarebbero morti anche 14 militanti e l’esercito ha ”vivamente protestato” con le autorita’ afgane per il mancato controllo delle zone di confine. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -