Bosniaco ‘malato’ di videopoker si mozza la mano sotto un treno

VICENZA, 25 GIU – Un immigrato bosniaco sconvolto dal vizio del videopoker si e’ autopunito mozzandosi parte della mano sinistra sotto un treno merci a Vicenza.

L’uomo, ricoverato in gravi condizioni, sembra non aver avuto esitazioni l’altra notte a porre in atto il gesto. ”La testa ha voluto punire la mano” avrebbe riferito Momir Mitrovic, 45 anni, agli uomini della polizia ferroviaria che lo hanno raccolto urlante e sanguinante vicino ad uno dei binari della stazione. Tre dita sono state irrimediabilmente perdute; per la funzionalita’ dell’arto ci potrebbero essere speranze. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -