La Parma di Pizzarotti: “Avanti adagio quasi indietro”

24 giu – Polis: parola musicale e affascinante per indicare la città Stato della Grecia antica.
Ma, subito dopo, per estensione concettuale e operativa, un altro lemma chiave: la politica. Come arte o disciplina per governare al meglio la polis.

Anche al tempo di quella Grecia, gli uomini praticavano la politica ora bene ora male, come oggi succede.
Le diatribe erano più o meno le solite, salvo che, qualche volta, le donne ne avevano piene le tasche del coinvolgimento eccessivo degli uomini nella politica, e della loro smania di scatenare guerre contro le altre città.

Le donne forse non volevano fare politica, ma intendevano comunque influire sugli uomini.
È questo il caso di Lisistrata che convinse le altre mogli a fare lo sciopero del sesso.
Tutto ciò nonostante i maschietti avessero una valvola di sfogo nei giovani e succulenti efebi: ellenica via alternativa al rapporto di coppia. Secondo studi del professor Trombino, notissimo esperto dei rapporti di coppia, le colleghe di Lisistrata avevano comunque una marcia in più.
Facendo un volo pindarico attraverso i secoli, passiamo ai tentativi grillini di nuova politica.

Atterriamo sulla Parma di Pizzarotti. Dove è d’obbligo il detto marinaro:
“Avanti adagio quasi indietro”, almeno per quanto riguarda la formazione della giunta.
Potremmo dire: è una giunta non ancora giunta in porto.
Ma non fa ridere, dati i tempi.
Un vero flop per Grillo, che comunque è sempre dato intorno al venti per cento,  a riprova che gli altri fanno schifo.
guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -