La macabra barzelletta della banda dei quattro

24 giu – Un italiano, una tedesca, un francese e uno spagnolo si riuniscono a Roma. Sembra l’inizio della solita barzelletta, dove l’italiano,  per orgoglio nazionale, ha il lampo di genio che lascia gli altri con il culo per terra.
Niente di tutto questo!
La banda dei quattro ha deciso: a finire col culo per terra saremo noi, popoli d’Europa .
Uno splendido avvenire dietro le spalle.

Centotrenta miliardi di aria per gonfiare la mongolfiera “Cresci Europa”.
Una Tobin tax da paura. Applicata solo da alcuni Paesi, farà scappare, verso i tanti Paesi “No Tobin tax”, le transazioni di Borsa.
Irreversibilità dell’euro per decreto: come un certo tipo di coma nella scansione descrittiva della scienza medica applicata al percorso di fine vita.
Ce ne sarebbe ad abundantiam per impazzire, ma non finirà qui.
La macabra barzelletta della banda dei quattro riuniti a Roma, in una caldissima giornata di inizio estate, sarà il leitmotiv dei prossimi inguaiatissimi mesi .
Si sono illusi, quelli della banda, di essere grandi.
Grandi sì, nello strangolare l’Europa politica.
Che non verrà.

Guglielmo Donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -