Germania: nessun aiuto, la Grecia attui velocemente il piano stabilito

Wolfgang Schaeuble

24 giu. – Il nuovo governo greco dovrebbe smetterla di chiedere nuovi aiuti e, al contrario, impegnarsi per un’attuazione rapida degli impegni presi. Lo sottolinea il ministro delle Finanze tedesche Wolfgang Schaeuble in un’intervista a ‘Bild am Sonntag’. Con un inusuale linguaggio schietto, il ministro ha spiegato che la Grecia ha perso gran parte della fiducia dell’Europa durante la crisi.

“La cosa piu’ importante – ha aggiunto – che il nuovo primo ministro Samaras deve fare e’ attuare il programma stabilito velocemente e senza ulteriori ritardi invece di chiedere altro“. La Grecia ha chiesto due anni in piu’ per raggiungere l’obiettivo di un deficit del 2,1% dal 9,3% del 2011. Tale proroga potrebbe costare tra i 16 e i 20 miliardi di euro in finanziamenti stranieri.

“La palla – ha proseguito Schaeuble – e’ ora nel campo della Grecia ed e’ nelle sue mani la possibilita’ di riconquistare la fiducia degli europei”.
Infatti, secondo un sondaggio pubblicato sempre sul Bild am Sonntag realizzato dall’Ifop Institute su un campione di 4.000 cittadini tedeschi, frencesi, spagnoli e italiani e’ emerso che il 78% dei tedeschi e il 65% dei francesi vuole che la Grecia lasci l’Eurozona.

Percentuale che scende al 51% per gli spagnoli e al 49% per gli italiani. Sempre secondo il sondaggio, la maggioranza del campione e’ convinto che Atene non ripaghera’ i soldi ricevuti per il salvataggio. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Germania: nessun aiuto, la Grecia attui velocemente il piano stabilito”

  1. quanti italiani vogliono uscire dall’euro?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -