Turchia: Damasco ha abbattuto nostro aereo, riunione d’emergenza

ANKARA, 23 GIU – “E’ chiaro che la Siria ha abbattuto” l’aereo militare turco caduto sul Mediterraneo. Lo ha reso noto l’ufficio del premier turco Tayyip Erdogan, precisando che “una volta chiariti i dettagli di quanto accaduto saranno prese tutte le misure necessarie” e che continuano le ricerche dei due piloti.

Il comunicato dell’ufficio del premier Erdogan e’ arrivato a conclusione di una riunione di emergenza, di due ore a Ankara, con membri dell’esecutivo e militari.

Secondo fonti di stampa vicine all’Iran e non confermate né dalla Siria né dalla Turchia, il velivolo è stato abbattuto dalla contraerea di Damasco perché aveva “violato lo spazio aereo siriano”.

Secondo diversi media turchi e libanesi Damasco avrebbe ammesso l’errore scusandosi subito con Ankara e secondo la Cnn turca lo stesso premier Recep Tayyip Erdogan avrebbe confermato l’intervento della contraerea e le scuse formali siriane.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -