Roma, 5 borseggiatori arrestati: tutti stranieri

22 giu – In poche ore, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, in due diversi episodi, hanno arrestato 5 borseggiatori. A finire in manette sono state, per prime, due donne di 23 e 37 anni, appartenenti al campo nomadi di via Pontina, arrestate dai Carabinieri della Stazione di Roma Vittorio Veneto. Le ”manolesta” sono state bloccate dai militari in via Amendola mentre tentavano di alleggerire del portafogli, un turista americano.

I protagonisti dell’altro episodio invece sono stati un cittadino cubano di 48 anni e due donne 41enni, una originaria dell’Avana e l’altra peruviana, tutti gia’ noti alle forze dell’ordine, arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina. I tre ladri, all’interno di un ristorante di via del Corso, approfittando anche della folla hanno sfilato la borsa ad una ignara turista cipriota.

Sfortunatamente per loro, i militari dell’Arma li hanno notati e sono intervenuti immediatamente bloccandoli, recuperando anche la borsa che e’ stata riconsegnata alla proprietaria. Tutti i borseggiatori arrestati dai Carabinieri sono ora a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria in attesa del rito direttissimo e dovranno rispondere di furto aggravato. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -