Secondo Monti la credibilità dello Stato è minata da evasione fiscale. Non dagli SPRECHI?

21 giu – La lotta all’evasione fiscale ”è la priorità assoluta di questo governo perché l’evasione erode la legalità e mina le fondamenta del patto tra Stato e cittadini, ma anche il clima di fiducia che deve esistere tra cittadini”.

Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Mario Monti, intervenendo a L’Aquila alle celebrazioni del 238esimo anniversario della fondazione della Guardia di finanza, che quest’anno si tengono a Coppito.

Qui sotto un breve e incompleto elenco delle spesucce degli ultimi mesi:

L’Italia dei suicidi regala 4 miliardi a paesi in via di sviluppo

Tarantola, in Bankitalia stipendio di 441mila euro, alla RAI ne prenderà altri 500mila circa

L’Italia in crisi regala 4 imprese sociali all’Albania

L’Italia pezzente regala 3 milioni di euro alla Bolivia per la biodiversità

L’Italia dei pezzenti cancella 3 milioni di euro debito alle Filippine per tutela di biodiversità

Italia in crisi regala al Mozambico scuola per il turismo: oltre 400mila euro

L’Italia in crisi regala 840mila euro all’Albania per il turismo sostenibile

Italia regala altri 3 milioni di dollari all’Egitto, 5 milioni in 10 giorni

Italia regala alla Serbia 3,5 milioni di euro per unita’ di emodialisi

Italia fornisce attrezzature a 5 poliambulatori albanesi

L’Italia dei suicidi cancella 10 milioni di dollari di debito al Pakistan: li converte in sviluppo sostenibile

In 9 anni Italia ha speso in Iraq 3,3 miliardi di euro, 2,4 per cancellazione del debito

Italia cancella altri 100 milioni di $ di debito all’Egitto convertendoli in programmi di sviluppo

Italia-Palestina: approvati altri 10 progetti per 3,5 milioni di Euro, 25 milioni in totale

Napolitano ignora stanziamenti CIPE e chiede ancora fondi per patrimonio culturale

L’evasione fiscale in un momento in cui l’Italia è impegnata in uno sforzo di risanamento nei confronti della comunità internazionale, rappresenta “un vulnus gravissimo alla credibilità dello Stato”, ha affermato.

La lotta all’evasione fiscale passa attraverso “il contrasto agli illeciti” e “percorsi di miglioramento dei rapporti tra il fisco e i contribuenti”, ha detto il presidente del Consiglio. L’obiettivo, ha aggiunto ancora il premier, è “migliorare la trasparenza, l’efficacia e l’efficienza” del rapporto tra l’amministrazione fiscale e i cittadini, puntando ad una “maggiore certezza del diritto” ad una “maggiore trasparenza” ad un “fisco più semplice e accessibile”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -