Nigeria, Papa: cessino subito violenze contro cristiani e no alle vendette

21 giu. – “Cessi immediatamente lo spargimento di sangue di tanti innocenti”. E’ l’appello che papa Benedetto XVI rivolge al termine dell’udienza generale in Vaticano, dopo aver espresso “profonda preoccupazione per le notizie che provengono dalla Nigeria, dove continuano gli attentati terroristici diretti soprattutto contro i fedeli cristiani”.

Il pontefice si rivolge direttamente “ai responsabili delle violenze”, ma al tempo stesso auspica “la piena collaborazione di tutte le componenti sociali della Nigeria, perche’ non si persegua la via della vendetta, ma tutti i cittadini cooperino all’edificazione di una societa’ pacifica e riconciliata, in cui sia pienamente tutelato il diritto di professare liberamente la propria fede”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -