In questura armato di accetta, sfascia il portone, 2 agenti feriti: arrestato marocchino

LECCE, 21 GIU – E’ entrato nella sede della Questura di Lecce, armato di accetta, e, in evidente stato di ebbrezza, ha sferrato tre colpi contro il portone in legno e si è poi scagliato contro gli agenti di polizia che tentavano di bloccarlo, ferendone due in modo lieve.

E’ accaduto la notte scorsa a Lecce. L’uomo, un marocchino di 29 anni, è stato bloccato a fatica dai poliziotti ed arrestato. Si tratta di Lachhab Youness, nato in Marocco, accusato di danneggiamento aggravato, tentativo di omicidio, lesioni a pubblici ufficiali, porto e detenzione d’arma. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -