L’Italia dei pezzenti cancella 3 milioni di euro debito alle Filippine per tutela di biodiversità

19 giu. – L’Italia e le Filippine hanno firmato un accordo per convertire il debito in progetti di sviluppo del Paese asiatico. L’intesa e’ stata siglata alcuni giorni fa dall’ambasciatore italiano a Manila, Luca Fornari, e dal ministro filippino delle Finanze, Cesar Purisima, e ha una durata prevista di cinque anni.

I progetti di sviluppo, per un ammontare di circa tre milioni di euro, riguarderanno la riduzione della poverta’, lo sviluppo socio-economico sostenibile e la tutela ambientale. Uno spazio particolare, in linea con le priorita’ dell’impegno italiano nel Paese, sara’ riservato alla tutela della biodiversita’, con progetti che promuoveranno l’uso sostenibile delle risorse ambientali. Le iniziative verranno realizzate nelle aree del Paese a piu’ alto tasso di poverta’. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “L’Italia dei pezzenti cancella 3 milioni di euro debito alle Filippine per tutela di biodiversità”

  1. che ce vo’! Aumentiamo un paio di tasse e è fatta!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -