Due rom incinte sorprese a rubare in una casa, già libere

OLMEDO -Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Olmedo hanno arrestato due giovani zingare proveniente da un campo rom di Roma, di 22 e 21 anni.

Le due, in stato di gravidanza di cui una all’ottavo mese, si sono rese responsabili di tentato furto aggravato in concorso. Le stesse, forzata una finestra con un cacciavite, sono state sorprese all’interno di un’abitazione di Olmedo, dove cercavano di portare via diversi oggetti preziosi e denaro contante.

Dopo l’arresto, le due sono state ricoverate in osservazione presso l’ospedale di Alghero in attesa del rito direttissimo che si è svolto nella mattinata odierna.

Nel corso dello stesso il Giudice Monocratico di Sassari ha convalidato l’arresto, ma visto il loro stato di gravidanza, sono immediatamente ritornate libere.  algheronotizie.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -