Nave russa bloccata in Scozia con presunto carico armi per la Siria

19 giu.  – Una nave cargo russa che trasporterebbe elicotteri da guerra e missili destinati alla Siria è stata fermata al largo delle coste scozzesi dopo che la sua assicurazione britannica ne ha ritirato la copertura.

Londra ha fatto sapere di essere a conoscenza di un carico di elicotteri da guerra di fabbricazione russa rimessi a nuovo su una nave in rotta verso la Siria, ma non ha specificato di che nave si tratti e non ha confermato la notizia del ritiro della copertura assicurativa.

La compagnia assicurativa Standard Club ha annunciato di aver ritirato la copertura sulla MV Alaed, di proprietà della società di cargo russa Femco, un’iniziativa che impedisce di fatto alla nave di prendere il mare fino a quando il proprietario non avrà stipulato una nuova polizza.

“Siamo stati informati delle accuse che Alaed sta trasportando armi destinate alla Siria” ha dichiarato Femco all’Afp. “Abbiamo già informato l’armatore che la copertura assicurativa cessa automaticamente alla luce della natura del viaggio”. La Bbc riferisce che Standard Club afferma che la Alaed è ferma al largo della Scozia occidentale e che potrebbe trasportare missili. tmnews

Appello del Governo siriano: qui ci sono Al Qaida e salafiti in azione, l’Italia ci aiuti

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -