Merano, tunisino ubriaco uccide la ex a coltellate

Bolzano, 19 giu. – E’ morta nella notte la 60enne meranese che nella tarda serata di ieri e’ stata colpita con quattro coltellate. A ucciderla sarebbe stato l’ex compagno, un tunisino di 32 anni durante una violenta lite avvenuta in casa della donna, in via Winkel nella zona di Maia Alta a Merano in Alto Adige.

La vittima, colpita con quattro coltellate, e’ stata trasportata all’ospedale ‘Tappeiner’ della cittadina meranese dove e’ spirata poco dopo. L’uomo, ubriaco, non accettava la fine delle relazione. L’omicida, fermato dai carabinieri, e’ stato condotto in caserma, dove ha ammesso di aver colpito la donna. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -