Iran: impiccati 3 fratelli della minoranza araba

19 giu – Le autorita’ iraniane hanno eseguito al condanna a morte di tre fratelli appartenenti alla comunita’ araba, arrestati insieme a un cugino e a un altro uomo ad aprile 2011 ad Ahwaz, nell’Iran occidentale, con l’accusa di aver ucciso un poliziotto. Lo ha annunciato alla tv satellitare al-Arabiya un parente dei tre fratelli, che vive in Turchia come rifugiato politico.

I tre giovani impiccati sono Abdul Rahman Heidari, Taha Heidari e Jamshid Heidari, per i quali si sono mobilitate molte organizzazioni internazionali, che ritengono false le accuse loro rivolte. Ieri Amnesty International ha denunciato il loro trasferitmento in una localita’ ignota, che faceva immaginare l’imminente esecuzione. AKI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -