Mega rissa tra tunisini, aggrediti carabinieri con calci, pugni e una bottiglia

18 giu – Mega rissa l’altra notte alla stazione Termini di Roma tra gruppi di tunisini. All’arrivo dei cabinieri c’è stato un fuggi fuggi generale, ma i militari sono riusciti a fermare due persone.

I tunisini fermati hanno aggredito i carabinieri con calci e pugni e con una bottiglia. I militari sono riusciti comunque ad arrestarli con l’accusa di rissa aggravata, lesioni gravi, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. La rissa sarebbe scoppiata per futili motivi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -