Rapina tre prostitute a sprangate, arrestato rumeno

16 giu – I carabinieri della Compagnia di Trani hanno arrestato un 26enne incensurato rumeno con l’accusa di rapina e tentata estorsione.

La scorsa settimana ha avvicinato lungo la strada provinciale 231, in localita’ ‘Portoni’, tre prostitute connazionali tra i 20 e i 23 anni e, minacciandole di morte, ha preteso la consegna di somme di denaro in cambio della possibilita’ di prostituirsi in quel luogo.

Di fronte alla reticenza delle donne, il 26enne ha aggredito le tre connazionali con delle spranghe, rapinandole delle borse contenenti quasi 400 euro in contanti ed effetti personali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a rintracciare il 26enne nella sua abitazione di Bisceglie dove e’ stato bloccato e arrestato. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -