L’Italia pezzente regala 3 milioni di euro alla Bolivia per la biodiversità

Il progetto ha ricevuto un finanziamento di tre milioni di euro, approvato in occasione dell’ultima riunione del Comitato direzionale della Cooperazione allo sviluppo della Farnesina.

15 giu. – Una mostra fotografica che si prepara ad attraversare la Bolivia. Un volume distribuito ai capi delegazione riuniti la scorsa settimana a Cochabamba per l’Assemblea generale dell’Organizzazione degli Stati americani.
Ma, prima di tutto, il finanziamento di un progetto della Fao di salvaguardia dell’immenso patrimonio di biodiversita’ agricola del Paese andino.

E’ attorno ai temi della sicurezza alimentare e della salvaguardia di piante e colture autoctone che si rafforza la cooperazione tra Italia e Bolivia. Ne e’ una testimonianza il sostegno alla creazione di una banca dei semi per preservare la varieta’ delle colture tipiche dell’altopiano andino.

Il progetto ha ricevuto un finanziamento di tre milioni di euro, approvato in occasione dell’ultima riunione del Comitato direzionale della Cooperazione allo sviluppo della Farnesina. E s’inserisce in una piu’ ampia collaborazione tra i due Paesi in vista dell’Expo 2015 di Milano. Appuntamento, quest’ultimo, interamente dedicato al tema della sicurezza alimentare e che avra’ tra i suoi protagonisti proprio la Bolivia di Evo Morales. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -