Picchia moglie con bastone, ai Cc “non arrestatemi devo pagare l’Imu”

Torino, 14 giu.  – Ubriaco, ha picchiato la moglie con un bastone e poi, quando i carabinieri lo hanno bloccato, ha cercato di non farsi arrestare dicendo di dover pagare l’Imu: “Se vado in carcere non posso pagare la prima rata” ha detto ai militari quando l’effetto dell’alcool e’ passato. E’ successo ieri pomeriggio a Chieri, nel torinese.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -